Descrizione

Pendente tibetano realizzato artigianalmente in lega con inciso il simbolo tibetano di buon auspicio pesci d’oro

Dimensioni:

altezza 68 x 55 mm

Provenienza: Nepal

I pesci d’oro

Essi rappresentano la felicità, dovuta allo loro libertà in acqua, fertilità e abbondanza. Il simbolo è un auspicio comune alle tradizioni Indù, Giainista e Buddista.

In origine esso rappresentava i due principali fiumi sacri Yamuna e Gange, che a loro volta rappresentano i canali lunare e solare.

I due pesci si trovano di solito raffigurati unicamente insieme agli altri otto simboli e rappresentano il superamento di tutti gli ostacoli e la vittoria su tutte le sofferenze, la felicità e l’abbondanza ad un livello spirituale.

Inoltre essi rappresentano l’abbondanza dell’energia del Buddha, che non diminuisce mai per quanto ne venga spesa.

I monili realizzati con questa lega di metallo bianco (white metal) sono sempre più ricercati per la loro bellezza e per l’ottimo compromesso costo/qualità. Infatti questo metallo, pur assomigliando tantissimo all’argento sia per l’aspetto sia per le caratteristiche di duttilità, ha costi decisamente inferiori.