Descrizione

Statue coppia inseparabile nepalese

Dimensioni: 9 x 7, altezza 34 cm

Dimensioni: 11 x 7, altezza 38 cm

Materiale: legno

Provenienza: Nepal

Epoca: primi ‘900

Statue coppia inseparabile nepalese

L’arte figurativa si sviluppò nelle regioni dell’ovest Nepal dove venivano create effigi a guardia della famiglia, della casa, dei ponti, delle acque, della comunità e del territorio per proteggerlo dal male e dagli spiriti maligni. Sono state create statue splendide ed enigmatiche, sobrie e stilizzate, generalmente scolpite dal legno e raramente in pietra. Spesso sono figure con le mani giunte in preghiera, a volte sono figure di guardiani armati di kukri o arma da fuoco, a volte sono figure di donne con bimbo.

In questo caso si tratta di una donna e di un uomo, sposi. La donna viene raffigurata in tenuta “lavorativa”, mentre l’uomo in atteggiamento festaiolo; diciamo molto rappresentative del contesto nepalese dei villaggi. La gente dell’Himalaya cerca protezione proprio in queste statue, ed in questo caso cerca anche la durata dell’unione matrimoniale.
Attualmente, statue di legno vengono ancora commissionate allo Shamano nel momento di importanti eventi della vita di una persona, come il matrimonio, un viaggio, la separazione dai propri cari per lavoro o per il sevizio militare.